Alviero Martini 1A Classe lancia la Charity Bag “1A Classe for Japan” e mette in vetrina una Creative Nail Artist Revlon.

allestimenti, Arte, Atelier, Cocktail, Cultura, Eventi, Installazioni, Location, luxury, Moda, Roma, stilisti, Vernissage, VIP


 

 

Siete pronte per uno shopping sfrenato per la serata ultraglamour di Roma?

Revlon e Alviero Martini 1A Classe hanno deciso di celebrare la prima edizione romana della  Vogue Fashion’s Night Out  il prossimo 15 settembre con un evento imperdibile. Molti negozi del centro saranno aperti e ci saranno varie animazioni. A Milano c’è stata la III edizione lo scorso giovedì ed è stato un successone……

La vetrina principale di Alviero Martini in Via Frattina 116 verrà animata da una Nail Artist Revlon e da tutti coloro  che vorranno provare i nuovissimi e profumatissimi smalti Revlon. Mango, papaya, passion fuit, cocco e tanti altri profumi insieme ai nuovissimi smalti Top Speed, coloreranno le unghie delle più fashioniste alla ricerca dell’ultima moda. Il tutto accompagnato da fruit cocktails ispirati alle fragranze e ai colori degli smalti. E le novità non sono ancora finite: a tutti coloro che effettueranno un acquisto durante la serata verrà omaggiato il charm Italia Alviero Martini 1A Classe, con pendente personalizzato Vogue Fashion’s Night Out, e uno dei nuovissimi smalti Revlon da scegliere nella vastissima gamma colori.

 

Avvolti in un emozione Tricolore al Premio Margutta – La Via delle Arti 2011.

allestimenti, Arte, Atelier, banqueting, catering, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, luxury, Premio, Roma, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Sventola orgoglioso il tricolore del 150° Anniversario dell’Unità Nazionale all’evento “Premio Margutta – La Via delle Arti 2011″, ideato e prodotto dal Fashion Producer Antonio Falanga ed organizzata a Roma nel Complesso logistico Pio IX, oggi Sede del Circolo Ufficiali Esercito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un susseguirsi di riferimenti scenografici e coreografici, di citazioni hanno caratterizzato la manifestazione, ideata con l’intento di  promuovere e valorizzare il nostro del Made in Italy. L’ouverture della serata, è stata affidata alla Banda dell’Esercito diretta dal M° vice-direttore Tenente Antonella Bona, che ha eseguito il Canto degli italiani, prologo dell’entrata in scena di una elegantissima Rosaria Renna, madrina e conduttrice della manifestazione.

Un parterre d’eccezione, ricco di personalità del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo ha ricevuto il benvenuto alla serata, dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Valotto, al quale nel corso della serata è stato conferito il “Premio alla Carriera”.

Di rilevante prestigio le altre sezioni del “Premio Margutta – La Via delle Arti 2011: per laSezione Istituzione” il premio è andato all’Ambasciatrice del Governo di Haiti Géri Benoit – per la  “Sezione Arte” ad Angelo Bucarelli, per la “Sezione Moda” ad Alviero Martini, per la “Sezione Letteratura” alla Gangemi Editore, per la “Sezione Giornalismo” a Monica Maggioni, per la “Sezione Musica” a Serena Autieri, per la “Sezione Cinema” a Giorgio Pasotti, per la “Sezione Spettacolo”  a Marisa Laurito,  per la “Sezione Media” a Marco Liorni, per la “Sezione Fiction” a Brando Giorgi, per la “Sezione Teatro” a Cosimo Cinieri ed infine per la “Sezione Comunicazione” a Tiziana Rocca.

Non solo premi ma tanto spazio alla promozione e ai principali protagonisti del sistema moda italia. In passerella le ultime creazioni di ALV – Andare Lontano Viaggiando by Alviero Martini, 24 uscite sui toni del bianco e del nero per uno stile unico ed ineguagliabile. Per il gran finale, l’omaggio dello stilista ai 150 anni dell’Unità d’Italia, con il trionfo in passerella del tricolore e delle eteree e bellissime indossatrici.

 Spumeggiante la Collezione Strade d’Italia della stilista Roberta Loddo che con i suoi outfits, ha attraversato idealmente lo stivale. Felpe e t-shirt per il 150esimo compleanno del belpaese sono ispirate alle  vie più famose e suggestive delle principali città italiane, fra cui la mitica “Via Margutta”.

 Ed infine “Esercito Italiano Lo Sportswear Ufficiale” che ha presentato in una location  ideale per la sua linea, una collezione ricca di colori e proposte innovative. Outfits per uomini e donne che intendono  rendere omaggio alle forze militari dello Stato più apprezzate dagli italiani, un mix di elementi innovativi e simbolo tradizionali, legando sportswear ed eleganza.

Seguendo il filo conduttore della manifestazione, durante Il corso della serata sono state consegnate delle Targhe Istituzionali, a tre lodevoli realtà italiane. Promotore dell’iniziativa il Presidente della Commissione Turismo e Moda di Roma Capitale, On. Alessandro Vannini, cha ha conferito il prestigioso riconoscimento alla Dott.ssa Eleonora Ambrosone Amm. Delegato della KS International Group, ad Andrea Bassani Presidente della Onlus MA.PI.NU’ e al Dr. Claudio Vercellone ideatore e organizzatore dell’evento PastaTrend.

 Alla manifestazione che si è avvalsa degli autorevoli patrocini del Ministero della Difesa, della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, della Presidenza della Commissione Turismo e Moda di Roma Capitale, di AltaRoma e di Confartigianato Imprese, hanno partecipato personalità delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo:  i Generali di C. A. Mauro Moscatelli e Domenico Rossi, l’On. Isabella Rauti, l’Assessore alle Politiche Culturali Dino Gasperini, l’Ambasciatore del Belize Nunzio Alfredo D’Angieri, la Dott.ssa Valeria Mangani Consigliera per le Relazioni Esterne del Sindaco di Roma – Vice Presidente di Altaroma e Sandro Di Castro Vice Presidente di Altaroma, le attrici Barbara Tabita e Alma Manera, la giornalista Cinzia Malvini, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi.

 Gran finale con il party “tricolore” organizzato al Circolo Ufficiali Esercito, ricco di prelibatezze provenienti da tutte le regioni d’Italia, promosso da Confartigianato  Alimentazione ideato dal suo Presidente Giacomo Deon,  in collaborazione con l’Accademia Chef di Renato Bernardi e la cantina “COLLI DEL SOLIGO” pieve di soligo.

I Partners che hanno collaborato alla realizzazione  dell’Edizione 2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” sono stati: Compagnia della Bellezza con il gruppo di lavoro di Stefania Querini; l’Oreal Professionel; la I.L.A.R  Pallini; Marisa Vitali di Chicche di Nozze Wedding planner& Events che ha curato tutti gli allestimenti della serata ; l’Accademia del Lusso; “Over”la cover e l’Hotel Quirinale di Roma.

I Media Partners che promuoveranno l’Edizione 2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” sono: World Fashion Channel il più recente canale televisivo internazionale che trasmette 24 ore su 24 le notizie più “cool” del mondo della moda, in onda su SKY al canale 488; il nostro Magazine Woman & Bride con i direttori Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno; il Freepress INSIDER Magazine; Madeinitaly.tv la web tv nata per dare spazio al genio italiano; Radio IES e RadioItalia Anni 60.

 L’Organizzazione della manifestazione è stata della TOGETHER Eventi, il Coordinamento di ADVPRESS.IT, in collaborazione con Roma Caput Mundi, la regia della serata è stata affidata ad Italia Eventi.

 

Al Circolo Ufficiali Esercito della Caserma Pio IX l’edizione tricolore del Premio Margutta – La via delle Arti.

Arte, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, Moda, Premio, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il “Premio Margutta – La Via delle Arti”

Via Margutta deve la sua popolarità in tutto il mondo al presupposto di essere da sempre un luogo di residenza privilegiato per artisti, uomini e donne di cultura. Ha prodotto nel tempo espressioni artistiche a livello mondiale come testimonia il gran numero di maestri, pittori, scultori e musicisti che qui hanno lavorato, studiato e vissuto. Una strada che da sempre ha instaurato un rapporto privilegiato con il mondo della creatività, raggiungendo l’apice della sua popolarità negli anni ’50 con il film “Vacanze Romane” e che rappresenta per il jet-set internazionale, la via “cult” della capitale, punto di riferimento dell’arte figurativa e del cinema, italiano ed internazionale. Nel 2001 il Fashion Producer Antonio Falanga allo scopo di riportare la giusta attenzione dei media e dell’opinione pubblica sul valore della mitica arteria, posta alle pendici del Pincio, ha ideato il “Premio Margutta – La Via delle Arti”. Un’evento che fin dalla sua istituzione, con i suoi momenti dedicati alla valorizzazione del Made in Italy, con i riconoscimenti assegnati a personalità di rilievo del mondo della cultura e del costume italiano, distintesi durante la propria carriera per il particolare rapporto instaurato con la mitica “Via Margutta”, o per il loro contributo creativo e professionale nel mondo delle “Arti”, ha conquistato di anno in anno sempre più interesse, confermandosi come uno dei più importanti appuntamenti culturali nazionali.

Il Progetto 2011

Il progetto “Gran Galà di Alta Moda per i 150 Anni d’Italia” inserito nell’edizione  2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” 2011, nasce dalla volontà del Fashion Producer Antonio Falanga, di ideare un esclusivo appuntamento glamour nell’ambito delle commemorazioni dei festeggiamenti dei 150 Anni dell’Unità d’Italia. L’obiettivo è quello di fornire un’occasione d’incontro, tra la grande tradizione delle firme storiche e le nuove realtà creative e produttive della Moda Italiana, un progetto intento inoltre a promuovere e a salvaguardare la qualità artigianale del nostro made in Italy.

Il Premio

…. camminando per Via Margutta, è impossibile non ammirare la fontanella rionale realizzata nel 1927 dall’architetto Pietro Lombardi. Un elemento architettonico unico nel quale sono rappresentati alcuni strumenti che in forma stilizzata rimandano alla attività artistica tipica della via. Da una originale base triangolare si alzano due cavalletti da pittore sulle cui mensole poggiano “due mascheroni”, uno triste l’altro allegro, due figure di ispirazione barocca intende a sottolineare in modo enfatico le alterne fortune della categoria. Una fontana … fonte di creatività nella quale è facilmente riscontrabile la magica atmosfera e l’esclusiva filosofia della via, … fonte di ispirazione per l’ideazione della “scultura” del Premio Margutta – La Via delle Arti che vede già tra i premiati  Serena Autieri ed Alviero Martini.

La Caserma Castro Pretorio – Circolo Ufficiali Esercito “Pio IX”

Prestigioso sarà il quadro scenografico dell’evento. L’antica porta e lo spazio antistante del Circolo Ufficiali Esercito della Caserma Pio XI a Castro Pretorio, saranno la scenografia naturale dalla quale eteree modelle presenteranno in un elegante defilè, le creazioni a tema realizzate dai vari creativi della moda italiana.

Tema delle collezioni moda, la rivisitazione in chiave moderna di un’immaginaria donna “ Militar Couture”.

A coronamento di tale iniziativa, l’intenzione di recupero e promozione, di originali divise storiche delle Forze Armate, che saranno presentate sia durante il defilè che in forma statica, per una mostra unica ed esclusiva.

Media partners del prestigioso evento: World Fashion TV e Woman & Bride.