La Venere Capitolina premia le Eccellenze dell’Universo Femminile

allestimenti, AltaRoma, Arte, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, luxury, Magazine, Moda, Premio, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

PREMIO VENERE CAPITOLINA

Ia edizione

L’Eropedia di Essere Donna

 

Eccellenze femminili italiane che si sono rese protagoniste di merito e talento, ognuna nel suo campo: Lina Wertmuller, Mara Venier, Enrica Bonaccorti, Lavinia Biagiotti, Patrizia Mirigliani, Mary Garrett, Elena Bonelli, Laura Comi, Maria Rita Parsi, Rossella Izzo, Anna Maria Ciuffa, Patrizia de Rose, Cristiana del Melle, Paola Mainetti, Daniela Amadei, Antonella Magagnini, Lella Golfo, Maria Rizzotti, Maria Rosaria Gianni, Ludovica Rossi Purini, Tiziana Luxardo, Marilù Simoneschi, Josette Sheeran.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A loro è stata donata una preziosa creazione orafa realizzata dal Maestro Michele Affidato raffigurante il simbolo della Dea Venere nel corso della manifestazione del Premio Venere Capitolina presso i Musei Capitolini, nella Sala Pietro da Cortona in concomitanza con la Festa della Donna 2012, Giovedì 8 Marzo 2012 alle ore 10.30.

La manifestazione – ideata dalla Associazione Universo Femminile presieduta da Valeria Mangani, d’intesa con la Commissione Nazionale Patrimonio Artistico di Federproprietà e con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Poliche Sociali e di Roma Capitale

L’evento presentata da Livia Azzariti si è aperto con gli interventi del Consigliere delegato alle Comunità Regionali Domenico Naccari, della Presidente dell’associazione Universo Femminile Valeria Mangani, della Presidente Commissione Nazionale patrimonio Artistico Antonella Freno e del Presidente Consulta Sanitaria Locale Adolfo Panfili.

La manifestazione è stata anche l’occasione per presentare il “Manifesto del BellEssere” per promuovere una  nuova cultura del valore  e della bellezza della vita.

Sul palco le donne e tanti uomini chiamati a consegnare il premio alle signore. Tra loro Santo Versace, l’Ambasciatore D’Austria Christian BerlaKovits, l’Ambasciatore di Thailandia Somsakdi Suriawongse, gli attori Antonio Tallura e Vincenzo Bocciarelli.

Sale sul palco anche la bellissa Miss Fair Play 2011 Sara Izzo direttamente dal concorso Miss Italia, che ha indossato una creazione di alta moda della stilista Giada Curti, in platea con altre donne dello spettacolo come Elisabetta Pellini, Metis Di Meo, Janet De Nardis.

“L’evento” – ha spiegato Valeria Mangani – “intende promuovere una nuova cultura della vita, della salute e del benessere, proponendo l’adesione al manifesto della bellezza intesa come espressione di qualità della vita attraverso la prevenzione, la tutela e la salvaguardia della salute, la ragione primaria per il capovolgimento della cultura edonistica che, nel tempo, si è resa responsabile dello stravolgimento dei ritmi biologici causando le cosiddette malattie del benessere”.

L’iniziativa è diretta a tutte le donne con l’obiettivo di affermare i nuovi canoni della bellezza intesa come espressione di salute e tutela e prevenzione delle patologie.

“Arte e cultura sono le coordinate della kermesse” – ha affermato Antonella Freno – “Una manifestazione istituita in omaggio alla splendida scultura marmorea  della Dea Venere custodita ai Musei Capitolini quale icona del Premio Nazionale che  richiama  il valore dell’impegno, della sensibilità e del talento elementi fondamentali di una  storia declinata al femminile”.

“Questa occasione” – ha concluso Domenico Naccari – “è diretta al riconoscimento del merito che caratterizza da sempre l’apporto della donna ad ogni settore della vita sociale e professionale. Abbiamo voluto richiamare le donne che con il loro impegno hanno costruito occasioni straordinarie, dando alle professioni  valore ed umanità”.

In occasione della Festa della Donna 2012, quindi, si è promossa una rilettura dell’apporto femminile alla realtà politica e sociale del nostro Paese attraverso dei percorsi che esprimono, nei vari settori, il valore della presenza femminile nella società.

Per tutte le signore un omaggio di Antonio Maria Arbues e la copia del magazine Woman & Bride presentato dai direttori Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno.

Ufficio Stampa

Emilio Sturla Furnò +39 340 4050400 – info@emiliosturlafurno.it

Associazione Universo Femminile


La Venere Capitolina premia le eccellenze femminili nel giorno della Festa della Donna.

Abiti Cerimonia, AltaRoma, Arte, Atelier, Eventi, Location, luxury, Magazine, Moda, Premio, Roma, stilisti, Vernissage, Woman & Bride

PREMIO VENERE CAPITOLINA

Ia edizione

L’Eropedia di Essere Donna

 

Giovedì 8 Marzo 2012 – ore 10.30

 

Musei Capitolini

Sala Pietro da Cortona

Roma

Eccellenze femminili italiane che si sono rese protagoniste di merito e talento, ognuna nel suo campo: Lina Wertmuller, Mara Venier, Enrica Bonaccorti, Lavinia Biagiotti, Patrizia Mirigliani, Mary Garrett, Federica Guidi, Elena Bonelli, Laura Comi, Maria Rita Parsi, Rossella Izzo, Mina Giannandrea, Anna Maria Ciuffa, Patrizia de Rose, Cristiana del Melle, Daniela Amadei, Antonella Magagnini, Lella Golfo, Maria Rosaria Gianni, Ludovica Rossi Purini, Tiziana Luxardo, Marilù Simoneschi, Josette Sheeran.

A loro verrà donata una preziosa creazione orafa realizzata dal Maestro Michele Affidato raffigurante il simbolo della Dea Venere nel corso della manifestazione del Premio Venere Capitolina presso i Musei Capitolini, nella Sala Pietro da Cortona in concomitanza con la Festa della Donna 2012, Giovedì 8 Marzo 2012 alle ore 10.30.

La manifestazione – ideata dalla Associazione Universo Femminile d’intesa con la Commissione Nazionale Patrimonio Artistico di Federproprietà e con il patrocinio di Roma Capitale –  sarà presentata da Livia Azzariti e si aprirà con gli interventi del Consigliere delegato alle Comunità Regionali Domenico Naccari, della Presidente di Universo Femminile Valeria Mangani, della Presidente Commissione Nazionale patrimonio Artistico Antonella Freno e del Presidente Consulta Sanitaria Locale Adolfo Panfili.

L’evento sarà anche l’occasione per presentare il “Manifesto del BellEssere” per promuovere una  nuova cultura del valore  e della bellezza della vita.

Partecipa alla manifestazione Miss Fair Play 2011 Sara Izzo direttamente dal concorso Miss Italia, che indosserà una creazione di alta moda della stilista Giada Curti.

“L’evento” – spiega Valeria Mangani – “intende promuovere una nuova cultura della vita, della salute e del benessere, proponendo l’adesione al manifesto della bellezza intesa come espressione di qualità della vita attraverso la prevenzione, la tutela e la salvaguardia della salute, la ragione primaria per il capovolgimento della cultura edonistica che, nel tempo, si è resa responsabile dello stravolgimento dei ritmi biologici causando le cosiddette malattie del benessere”.

L’iniziativa è diretta a tutte le donne con l’obiettivo di affermare i nuovi canoni della bellezza intesa come espressione di salute e tutela e prevenzione delle patologie.

“Arte e cultura sono le coordinate della kermesse” – afferma Antonella Freno – “Una manifestazione istituita in omaggio alla splendida scultura marmorea  della Dea Venere custodita ai Musei Capitolini quale icona del Premio Nazionale che  richiama  il valore dell’impegno, della sensibilità e del talento elementi fondamentali di una  storia declinata al femminile”.

“Questa occasione” conclude Domenico Naccari – “è diretta al riconoscimento del merito che caratterizza da sempre l’apporto della donna ad ogni settore della vita sociale e professionale. Abbiamo voluto richiamare le donne che con il loro impegno hanno costruito occasioni straordinarie, dando alle professioni  valore ed umanità”.

In occasione della Festa della Donna 2012, quindi, si promuove una rilettura dell’apporto femminile alla realtà politica e sociale del nostro Paese attraverso dei percorsi che esprimono, nei vari settori, il valore della presenza femminile nella società.

Ufficio Stampa

Emilio Sturla Furnò +39 340 4050400 – info@emiliosturlafurno.it

Associazione Universo Femminile

v.mangani@universofemminile.itwww.universofemminile.it

SOS Brasil. A Palazzo Brancaccio il Gala per i bambini del Brasile.

allestimenti, Arte, banqueting, catering, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, location per matrimoni, luxury, Magazine, Roma, solidarietà, Vernissage, VIP

GALA SOS BRASIL

Mercoledì 9 novembre 2011

Ore 20.15

Palazzo Brancaccio

Via del Monte Oppio 7 – Roma

La ONLUS S.O.S. Brasil propone anche quest’anno il suo tradizionale Gala Dinner organizzato, in collaborazione con Umberto Masci, per raccogliere fondi destinati al mantenimento del centro educativo di Porto Seguro in Brasile.

Partecipa straordinariamente all’evento il maestro Stelvio Cipriani – musicista e autore delle più famose colonne sonore per il cinema – che offrirà una preziosa esecuzione dal vivo.

Testimonial della serata sarà Rita Dalla Chiesa.

Mercoledì 9 novembre alle ore 20,15 presso le sale di Palazzo Brancaccio oltre quattrocento saranno gli ospiti accolti dalla fondatrice e Presidente di SOS Brasil Grazia Matteoni assieme al Comitato d’Onore composto da: Ana Maria Al Senussi di Libia, Diana Baccini, Federica Balestra, Anna Maria Benedetti, Anna Maria Bovicelli, Anna Maria Ciuffa, Noemia D’Amico, Anna Fendi, Carla Fendi, Marilù Gaetani d’Aragona, Veronica Garaci, Anna Maria Jacorossi, Antonella La Francesca, Biancamaria Lucibelli, Carla Vittoria Maira, Flaminia Marzano, Ginevra Matteoli, Lucy Newburgh, Cristiana Paoletti del Melle, Marina Pignatelli, Alessandra Sparaco, Marisa Stirpe, Guia Viola di Campalto.

Menu di tradizione italiana per il dinner il cui allestimento sarà interamente curato con la consueta raffinatezza dal socio sostenitore Andrea Patrizi, che ha ideato una preziosa decorazione da tavolo  ispirata al Cinquecento fiorentino.  Per l’occasione il barman di fama internazionale Adolfo Bonucci ha creato uno speciale cocktail dedicato a S.O.S. Brasil: una caipirinha de pimenta composto da pezzi di lime brasiliani, zucchero di canna raffinato bianco, cachaca 51 ed ingredienti segreti. Infine uno dono speciale, l’esclusiva fragranza “Talcum”, sarà offerto alle signore dal maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro.

Grazie alla generosità del Sindaco del Comune di San Giovanni D’Asso – Michele Boscagni – gli ospiti potranno partecipare all’estrazione di un prezioso tartufo bianco proveniente dalle terre senesi.

Il coordinamento generale dell’evento è curato da Nicoletta De Menna e Flaminia Amoroso.

SOS Brasil Onlus è un’associazione che lavora da oltre quindici anni – senza scopo di lucro – per dare sostegno ai bambini brasiliani.  Si iniziò nel 1996 con un primo progetto per l’ampliamento dell’orfanotrofio Meluizedeque. L’opera è continuata nel 2000 con il completamento e l’inaugurazione della casa di accoglienza Vo Jurema. Dal 2001 tutti gli sforzi si sono concentrati invece sul Centro Educativo per adolescenti a rischio, aperto dopo circa 5 anni di costruzione nel 2005.

L’esperienza diretta e personale unita alla conoscenza delle problematiche del Brasile in generale e di quell’area in particolare, hanno spinto gli organizzatori a percorrere la via dell’educazione completa per fornire ai ragazzi la possibilità di una formazione professionale qualificata, legata alle risorse e alle necessità di un territorio per altro splendido dove, accanto ad alcune fra le più belle spiagge del paese, sussistono radicate e indelebili sacche di miseria assoluta. Il centro si sviluppa su un’area di 7200 mq di cui 1500 mq al coperto, può accogliere oltre 100 ragazzi dai 10 anni di età. Lo scopo è di allontanare i bambini dalle strade e dare a loro e alle loro famiglie la possibilità di un futuro più dignitoso.

Info e prenotazioni: +39 3494108032 – +39 339 2669151 – www.sosbrasil.net

 Ufficio Stampa

Emilio Sturla Furnò

+39 340 4050400 – info@emiliosturlafurno.it