GENTE ROMA: ALLA SCOPERTA DEI GRANDI DELL’ALTA MODA DURANTE LA SETTIMANA DI ALTAROMA

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, AltaRoma, Arte, Atelier, Eventi, luxury, Magazine, Moda, Roma, Sfilate Sposa, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

 

GENTE ROMA

via del Babuino, 185 Roma

 

In occasione della “Fashion Week” capitolina, AltaRomAltaModa, dal 6 al 10 luglio 2013, le storiche boutique GENTE Roma  vi aspettano per un viaggio alla scoperta dei grandi dell’Alta Moda.

Il Gruppo GENTE Roma nasce nel 1982 con l’apertura della prima Boutique, a Roma in Via Cola di Rienzo. L’obiettivo era quello di diventare un punto di riferimento “multibrand lusso” per la migliore clientela cittadina, obiettivo certamente raggiunto nel corso degli anni. La selettiva ricerca di nuove proposte del panorama internazionale, e l’interesse allo sviluppo di collaborazioni strategiche e di rilevante interesse commerciale, si riflettono nel prestigio acquisito da collezioni che il Gruppo GENTE Roma ha inserito per primo sul mercato romano, quali Prada, Yoshji Yamamoto, Issey Miyake, Dolce & Gabbana .

Nel corso del tempo la clientela ha dimostrato di apprezzare l’attenzione che il Gruppo ha sempre posto nella selezione e nella presentazione delle migliori collezioni internazionali, consentendo la naturale apertura di altre boutique in location di prestigio.

Nel 1986 GENTE Roma ha aperto la boutique donna di via del Babuino 81; nel 1990 è stato inaugurato il punto vendita di via di Vigna Stelluti, prestigiosa zona residenziale ; poco più tardi è stata la volta della boutique stagionale di Porto Rotondo; due anni più tardi, la presenza nel tridente  si è rafforzata con la boutique donna di via Frattina.

Nel 2000 è stata la volta del punto vendita di viale Europa, dedicato sia alla donna che all’uomo: si tratta di  uno spazio di circa 800 mq posizionato al centro della principale via commerciale della zona Eur.

Quattro anni più tardi, l’attenzione alle collezioni maschili è diventata più profonda e concreta attraverso l’apertura, in via del Babuino 185, della prima boutique Gente interamente dedicata all’uomo.

L’intuitiva individuazione di nuove proposte e delle relative potenzialità di sviluppo ha contraddistinto l’attività del Gruppo GENTE Roma nel trentennio, con l’introduzione in anteprima sul panorama romano di brand di grande successo quali Stella McCartney, Alexander McQueen, Diane Von Furstenberg, ecc.

Nel 2010, la boutique donna di via del Babuino ha assunto una nuova e più moderna veste, grazie a un importante ampliamento e rinnovo dell’area di vendita coordinato dallo studio di architettura Baciocchi; l’adeguamento alla modernità del mercato si è tradotto in nuove strategie commerciali, attraverso la definizione di selezionate collaborazioni, ancora più strette ed esclusive, con alcuni dei più interessati partner di GENTE Roma. Questa nuova strategia ha condotto, a partire dal 2011, all’apertura degli “shop-in-shop” di Lanvin e Tom Ford, e della “concession area” di Agent Provocateur. Infine, importanti sforzi commerciali sono attualmente rivolti all’introduzione di nuove categorie merceologiche (v. Area Gioielli) e nuovi spazi di vendita (Area Sposa), oltre che alla continua e accurata ricerca di nuove partnership commerciali.

Epreuve d’Artiste: Le 100 Opere Uniche di rossorame presentate a ForWedding di Verona.

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, Arte, Atelier, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, location per matrimoni, luxury, Magazine, Matrimonio, Milano, Moda, Mostre, Roma, Sfilate Sposa, stilisti, Vernissage, VIP, wedding planner, Woman & Bride

 

 ha presentato Épreuve d’Artiste N° 1/100, nella cornice di ForWedding presso il Palazzo della Regione di Verona, nei giorni dal 19 al 21 Ottobre 2012.

rossorame, marchio emergente della moda italiana, fondato da Bruno Simeone, mente creativa e Daniele Del Genio, figura manageriale, è stato scelto, sin dalla prima stagione, da Dolce&Gabbana per la boutique Spiga2 e ad oggi resta il top seller della boutique.

In questa occasione, lo stilista si è cimentato in una nuova “épreuve d’artiste” attraverso creazioni che fanno sognare il giorno più bello di ogni donna.

Tessuti straordinari, scollature inconsuete, strascichi e ampiezze, trasparenze, ricami, pietre e applicazioni uniche, sono solo alcune delle caratteristiche di questi abiti da sposa ideati e concepiti come opere d’arte.

100 opere esclusive, numerate ed autenticate, modellate sul corpo e personalizzate nelle forme dal tocco del couturier.

Modellati, plasmati e personalizzati sul corpo della sposa dal tocco del couturier, ognuno di questi abiti è concepito come un ‘opera d’arte e, come tale, è unico e numerato allo scopo di dar vita ad un’edizione limitata.

La sposa che sceglie l’abito della linea rossorame wedding è colei che desidera per il suo giorno, quello più importante nella vita di ogni donna, un’opera unica adatta alla sua anima e al suo corpo curata nei minimi dettagli e con lavorazioni interamente fatte a mano.

Ogni abito porta con sè la propria storia, quella che l’ha originato:

-SPOSA ROMANTICA: gioco di trasparenze e ricami, per sottolineare il sogno, la poesia e la

leggerezza, la dolcezza e la femminilità sussurrata.

-SPOSA REGALE: scollature, ampiezze e strascico per la sposa, che vuole osare e sorprendere.

-SPOSA GIOIELLO: preziosità, ricercatezza, punti luce e ricami con pietre e tessuti straordinari.

-SPOSA SOFISTICATA: tubolari di fine organza in seta che rivestono armonicamente il corpo.

-SPOSA SCOLPITA: radzmir modellato a creare una delicata scultura.

Tutte queste creazioni sveleranno un dettaglio unico sul retro.

Ogni abito è corredato da accessori appositamente studiati per completarne e arricchirne l’immagine. Immagine ancora più definita da una nota profumata, appositamente creata per l’occasione, con un’effetto sinestetico che potrà essere ricreato e, quindi ricordato nel tempo dalla sposa.

Viene  inoltre  fornito il bozzetto originale firmato dallo stilista, con un certificato di autenticazione e un libretto di istruzioni per la conservazione dell’abito.

L’abito potrà, inoltre, entrare far parte del patrimonio familiare, anche grazie alla possibilità di effettuare un trattamento alla ceramica liquida che cristallizzerà l’opera e con essa il momento a cui si riferisce.

“L’abito perfetto esiste: è quello che rapisce gli occhi e il cuore. E’ quello che come ciascuna Sposa, è un’opera unica.”

 “La sposa rossorame entra in scena.”

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:

TheCo Showroom

Via Archimede 5 – 20129 Milano

Showroom: +39 02 76 28 13 28

Workroom:  +39 080 48 55 256

www.rossoramewedding.com

www.rossorame.com

  

Prossimo appuntamento ForWedding:

Palazzo Giureconsulti di Milano il 24 e il 25 Novembre 2012

 

 

Franco Ciambella tra i protagonisti della mostra “60 anni di Made in Italy”

Abiti Cerimonia, Abiti Sposo, allestimenti, AltaRoma, Arte, Atelier, cinema, Cultura, Eventi, Location, luxury, Magazine, Moda, Mostre, Roma, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Un abito couture firmato Franco Ciambella in esposizione alla Centrale Montemartini per la mostra “60 anni di Made in Italy”

“Il corpo è il palcoscenico su cui si rappresenta, indossando un abito, ciò che ognuno di noi vuole essere.” Questo il concetto base su cui si fonda la moda sognante di Franco Ciambella, che ha messo a disposizione della mostra “60 anni di Made in Italy”, un abito Alta Moda che fece sfilare nel 2003 sulle passerelle di Altaroma.

Indossato anche dall’attrice Elena Sofia Ricci nello stesso anno, quando fu madrina di Miss Italia, l’abito è costruito con tela e stecche visibili, caratterizzato da ampie sovrapposizioni di organza leggera non orlata, sfumata artigianalmente nelle tonalità dell’amaranto e del nero più intenso, che danno vita ad una linea ampia. Un insieme complesso di nuove lavorazioni come le trecce di georgette, un rincorrersi di strati di organza sfilati, lacerati e dipinti per ottenere sia un volume che un effetto piuma. Il bustier è in pizzo chantilly ricamato a mano con cristalli Swarovski multicolore.

La mostra sarà inaugurata a Roma domani alle ore 18.00 presso le sale del suggestivo Museo Centrale Montemartini, dove rimarrà allestita fino al 28 ottobre.

Ideata da StilePromoItalia e curata da Fiorella Galgano ed Alessia Tota, vuole essere soprattutto un omaggio alla genialità di alcuni personaggi, tra i più importanti, che oltre a contribuire alla nascita del Made in Italy, sono riusciti nel tempo ad imporre in tutto il mondo il proprio stile e gusto estetico, determinando quello che oggi è l’inconfondibile “stile italiano”.

 Franco Ciambella, tra i protagonisti di questo importante evento è da sempre interprete e fedele al concetto di “donna plurale” che vuole raccontare con l’abito-emozione in mostra. Nel suo viaggio onirico sospeso tra sacro e profano, infatti, ispira un’intera collezione haute couture alla metamorfosi de “Il lago dei cigni”. Ne esce la visione alchemica doppia di donna/cigno, bianco/nero, Odette/Odile, bene/male, che viene letta dallo stilista come un modo di  rappresentare il cambiamento e divenire altro da sé.

In esposizione le seguenti griffe:

Alta Moda femminile: Renato Balestra, Franco Ciambella, Raffaella Curiel, Marella Ferrera, Sorelle Fontana, Egon Furstenberg, Galitzine, Gattinoni, Lancetti, Antonio Marras, Gai Mattiolo, Lorenzo Riva, Sarli,  Schuberth, Valentino.

Alta Moda maschile: Brioni, Maison Litrico Roma.

Prêt-à-Porter: Emilio Pucci, Walter Albini, Giorgio Armani, Laura Biagiotti, Mariella Burani, Roberta di Camerino, Helietta Caracciolo, Roberto Cavalli, Enrico Coveri, Dolce & Gabbana, Etro, Fendi, Salvatore Ferragamo, Gianfranco Ferrè, Alberta Ferretti, Nazareno Gabrielli, Genny, Gherardini, Gucci, Krizia, La Perla, Max Mara, Missoni, Moschino, Prada, Ermanno Scervino, Luciano Soprani, Trussardi, Versace.

Tra le presenze confermate all’inaugurazione, oltre alle massime rappresentanze capitoline, anche il

Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Cav. Mario Boselli e l’attrice Ornella Muti.