BACK TO WORK: AL MO’MO’ REPUBLIC EMILIO ERIKA E MASSIMILIANO FESTEGGIANO IL RITORNO AL LAVORO

allestimenti, AltaRoma, banqueting, catering, Cocktail, Eventi, Magazine, Milano, Moda, Roma, stilisti, Vernissage, Woman & Bride

Metti una sera a cena … la Stampa di Moda, Tendenza e Mondanità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Molti i giornalisti che si sono ritrovati in una tersa serata di settembre al MòMò Republic dell’imprenditore Alberto Salerno, per “festeggiare” il rientro dopo le vacanze: l’idea è venuta al Team costituito la scorsa estate dal press angent  Emilio Sturla Furnò assieme ai direttori del Magazine Woman & Bride,  Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno. 

A fare con loro gli onori di casa, la giornalista Lea Gasparoli, brillante responsabile delle relazioni esterne del magazine Così.

Il gruppo di amici e colleghi ha così annunciato la ripresa del lavoro in ambito di comunicazione dopo le ferie estive. “Il nostro è un Team affiatato ed instancabile” – hanno spiegato agli ospiti Emilio, Erika e Massimiliano – “che si arricchisce di nuove collaborazioni, crea, inventa e realizza manifestazioni e appuntamenti culturali e modani e che, in questa occasione, si vuole presentare agli amici della Stampa con alcune anticipazioni sui programmi per la prossima stagione invernale.

La collaborazione con Lea – hanno affermato –  è nata durante AltaRoma e ha portato, tra le altre cose, alla realizzazione di un bellissimo articolo a noi dedicato, pubblicato recentemente dal magazine Così,  dando vita ad una articolata collaborazione sul mondo della moda e degli eventi”.  La Radio e la Web Tv sono i prossimi passi attraverso i quali, con il supporto di prestigiosi partner quale Marzia Ponzi, volto e voce di Fucsia Tv, le strade di questo team intende raggiungere nuovi e importanti traguardi”.

 

Ricca e profumata la cena a buffet sulla terrazza dell’elegante locale di Alberto Salerno, che ha voluto offrire la propria struttura per celebrare l’evento anche per mostrare gli spazi rinnovati con vista mozzafiato sui  Castelli Romani. Bollicine e entrée di benvenuto prima del dinner a cui sono seguite prelibate pietanze di mare e terra. Impeccabile il personale del MòMò sotto l’occhio attento della direttrice Giulia.

Per tutti gli  amici un piccolo e gustoso cadeau: uno spiritoso portapillole colmo di incredibili dolcezze ideato dalla Confetteria Antonio Maria Arbues proprio per l’occasione.

Tra gli oltre ottanta ospiti attovagliati si potevano riconoscere alcuni volti dello spettacolo e della TV tra i quali: Mita Medici, Emanuela Aureli, Fanny Cadeo, Samya Abbary e giornalisti della tv come Attilio Romita del Tg1, Franco Fatone del Tg2 e Stefania Giacomini del Tg3 Lazio.

 

HAPPY BIRTHDAY, FANNY!! AL MO’MO’ REPUBLIC IL COMPLEANNO DELLA BELLA SHOWGIRL.

banqueting, catering, cinema, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, location per matrimoni, luxury, Magazine, Moda, Roma, Vernissage, VIP

 CENA CON AMICI, COLLEGHI DI LAVORO E PERSONAGGI DEL MONDO DELLO SPETTACOLO PER LA FESTA DI FANNY CADEO

Atmosfera amichevole e rilassata per la cena organizzata da Alberto Salerno titolare del Mòmò Republic, sulla grande terrazza coperta all’ultimo piano del locale di Piazza Forlanini, circondato da grandi giardini in cui girano liberi dolcissimi coniglietti nani, attrazione per i commensali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si festeggia il compleanno di Fanny Cadeo, attrice e conduttrice radiofonica. Complice l’amico e conterraneo il press agent Emilio Sturla Furnò, che ha chiamato a raccolta in poche ore una trentina di amici della Cadeo. Tra loro l’inossidabile Little Tony, la simpatica Emanuela Aureli, l’autrice televisiva Flavia Frazzi, gli esperti di moda e tendenza Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno direttori del magazine Woman & BrideLuca Salerno del Tg2, la giornalista del fashion Lea Gasparoli, la blogger Barbara Braghin, l’agente di spettacolo Fabio Ancillotti, il prof. Roly Kornblit, il dermatologo Fernando Monteleone.

Variopinto e ricchissimo il buffet “mari e monti” nel il gran buffet degli antipasti di mare e terra; apprezzatissimi la frittura di paranza, i totani alla griglia, insalata di mare, tavolozza di salumi e formaggi, risotto al salmone, paccheri all’amatriciana.

Per il gran finale, torta alla glassa di lampone di forma rettangolare e … in alto i calici assieme a mamma Rosanna e papà Ezio a cui Fanny è molto legata.

Pioggia di flash sulla Cadeo avvolta da un’ elegantissima creazione in seta e tulle nero con ricami in swarowsky disegnata dalla stilista Giada Curti.

Fanny ringrazia gli amici e annuncia il ritorno in conduzione per la nuova stagione del programma radiofonico settimanale “L’Italia che va” su Radio Rai 1 diretto da Antonio Preziosi, condotto assieme a Daniel Della Seta, che ha raggiunto i gli ospiti per un brindisi con la collega.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Emilio Sturla Furnò

+39 340 4050400

emyesse@yahoo.it

 

Da X Bacchus il brindisi all’Estate della Maison Miryam Pieralisi

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, Abiti Sposo, allestimenti, Arte, Atelier, banqueting, catering, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, luxury, Magazine, Moda, Roma, Sfilate Sposa, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Brillante, gustosa,  divertente serata per gli auguri estivi organizzata da Laura Pieralisi al ristorante X Bacchus

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un insolito piacevolissimo cocktail della moda quello organizzato il 24 luglio dall’Atelier Miryam Pieralisi, storica maison Romana, oggi brillantemente diretta dall’elegantissima Laura Pieralisi che ha voluto salutare amici, clienti, partner professionali e stampa con una passerella giocosa di sue creazioni, offrendo le deliziose prelibatezze del noto ristorante di via Tunisi.

Fiumi di bollicine bianche e rosa hanno accompagnato i freschissimi carpacci e lestraordinarie tartare aromatizzate, il delizioso prosciutto tagliato a mano, le bruschette e le focacce che hanno deliziato i palati dei numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, delle istituzioni, della moda e della stampa intervenuti all’evento tra i quali l’onorevole Alessandro Vannini Scatoli, il famoso press office e p.r. Emilio Sturla Furnò, la giornalista Lea Gasparoli del magazine Così, Sabina Cuccaro di Sex and Rome e chi vi scrive, in compagnia della condirettrice di Woman & Bride,  Erika Gottardi.

La strada si è animata diventando un set fotografico a cielo aperto per immortalare le bellissime modelle che hanno valorizzato i preziosi abiti della Maison Pieralisi, in un defilée che ha ricordato i fasti gaudenti della dolce vita romana.

Il taglio della torta e il brindisi hanno chiuso questo divertente evento dando il via alle vacanze estive: un “rompete  le righe” elegante e raffinato come nella tradizione della Maison Pieralisi.

Grazie Laura e…buone vacanze!!!!

 

Massimiliano Piccinno

m.piccinno@womanbride.it

+39 3483803956

GIADA CURTI: LA SUA REGINA DEL CIRCO ACCENDE LA NOTTE DI ALTAROMA

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, AltaRoma, Arte, Atelier, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, luxury, Magazine, Matrimonio, Moda, Roma, Sfilate Sposa, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

La Giovane Stilista sempre più Regina diAltaRoma

Questo slideshow richiede JavaScript.

Parterre de Roi, anzi, de la Reine per Giada Curti che ha presentato la sua collezione Autunno/Inverno dal titolo “La Reine du Cirque” nel suggestivo Parco dei Daini di Villa Borghese. Ad applaudire gli abiti-gioiello da grande soirée nei colori del rosso del nero e dell’oro ispirati alle morbide donne dipinte da Fernando Botero hanno accolto l’invito di Emilio Sturla Furnò e Raffaella Naddeo tanti volti noti della cultura, dello spettacolo e delle istituzioni: Antonella Elia, Natalie Rapti Gomez, Marianella Bargilli e Geppy Glejeses, Loredana Cannata, Gloria Guida, Sara Ricci, Mita Medici, Samya Abbary, Jinny Steffan, Vanessa Villafane, Isabel Russinova, Elisabetta Pellini, Elda Alvigini, Adriana Russo, Elena Bonelli, Metis De Meo, Marina Pennafina, Maria Monsè, Giada De Miceli, Lorena Cacciatore, Maria Grazia Nazzari, Valeria Mangani, Erika Gottardi, Massimiliano Piccinno, Lea Gasparoli e Consorte. E tanti altri signori: Antonio Curti – marito della stilista – Beppe Convertini, Alex Partexano, e gli onorevoli Antonio Paris e Alessandro Vannini il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, il marchese Giuseppe Ferrajoli. Al termine della sfilata – presentata come uno spettacolo illuminato da artistici giochi di luce, tra acrobati e giocolieri sotto la regia della Mazzini Eventi, la Curti ha spiegato alla stampa che:  “Gli abiti dei circensi non sono costumi, ma paramenti sacri che si muovono nella pista del circo tra mangiatori di fuoco, acrobati, tigri e incantatori. L’arena è l’altare in cui si scongiurano le paure. Il tendone è il tempio e le modelle sono audaci sacerdotesse abili nel domare le fiere e nel cavalcare. Donne intelligenti e coraggiose che vincono la paura del vuoto e fanno volteggiare oggetti in equilibro. Persino gli elefanti obbediscono alla loro femminilità. In fondo, il circo è l’allegoria della società dei nostri tempi. Le donne non cadono. Anzi. Sono sempre più consapevoli della loro bellezza e del loro successo”.

 

La sposa si tinge di un intenso verde salvia, in alternativa al bianco della tradizione. Vita lunga e ricami in swarovski sotto il seno nelle gradazioni del salvia e dello smeraldo che disegnano collane sulla schiena. Ampia gonna a pieghe baciate. Lunghissimo il velo in tinta con l’abito.

 

Una collezione di abiti dell’immaginario, di realtà scrutate nei ricordi e nei sogni. Nel Circo si materializza il desiderio divenendo realtà e la paura si supera con il desiderio che diviene speranza.

 

“Venghino, signori venghino. Lo spettacolo sta per iniziare”. Si alza il sipario.