Da Roma un nuovo modo di parlare alle Donne: Nasce WOMAN & BRIDE.

Abiti Sposa

PRESENTATA A ROMA, NELLA SALA VERDI DELL’HOTEL QUIRINALE, LA NUOVA RIVISTA WOMAN & BRIDE.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Capitale è Sposa: il sodalizio perfetto tra la Città e le Spose.

Questo il titolo della conferenza stampa di presentazione della nuova rivista Woman & Bride, inserita nel calendario ufficiale di AltaRomAltaModa e tenuta a battesimo dalla Vice Presidente di AltaRoma Valeria Mangani, che ha raccolto il consenso dei moltissimi ospiti presenti.

Il tema del legame tra le donne e la città di Roma è stato il filo conduttore della conferenza stampa di presentazione, moderata dal giornalista di Radio 2 Julian Borghesan e introdotta dal press agent Emilio Sturla Furnò.

Tra i relatori, oltre alla Vice Presidente di AltaRoma AltaModa, Valeria Mangani, lo stilista internazionale Peter Langner, la storica dell’arte Cinzia Chiari, l’attrice Gisella Sofio, Giulia Cordaro ufficio stampa di Angelo Garini, Massimiliano Piccinno e Erika Gottardi condirettori di Woman & Bride.

Il Magazine, che si propone in una forma nuova ed elegante, parla di Donne e di Spose partendo da questa Città, volendo narrare per immagini questo percorso di sorrisi, di arte, di creatività che dona gioia alle Donne rendendole Spose e Madri, nel fluire incessante del ciclo della vita, comunicando il desiderio di fermare quell’istante eterno, regalando emozioni fatte di abiti, gioielli, fiori, decori, allestimenti, ricevimenti che rendano ancora più profondo il rapporto tra le Donne ed una Città Speciale come Roma.

A fare da cornice alla Manifestazione una splendida mostra di abiti, calzature ed accessori, realizzati dai più prestigiosi Atelier partner del Magazine, con la partecipazione degli splendidi manichini di Arte Vetrina Roma di Gianluigi Contesini.

Ad accogliere gli ospiti all’ingresso della Sala Verdi, allestita dalle bravissime titolari di Pl@n Events & Weddings, l’omonimo abito realizzato da Peter Langner, l’abito della Maison Sarli battuto alla recente asta benefica “Emergenza Origami” ed acquistato da WOMAN & BRIDE, un abito della toscana Marina Mansanta e uno dei due abiti di Giada Curti apparsi sulla cover del primo numero della rivista.

In sala si aprivano due ali di splendide creazioni di Mauro Gala Haute Couture, Stilosophie Couture della bella e brava Arianna Placanica, di Alessandra Ferrari per Brutta Spose, di Daniela Santecchia per Lei…Sposa, di Luigi Borbone, che nel frattempo iniziava il suo defilée a Palazzo Ferraioli, di Chiara Gatto per l’Atelier Marsil,  di Sposa d’Este e di Sonia Lupo oltre alle calzature di OROORO e gli accessori di Pamù. Dettaglio di stile e ricercatezza: la stesura a mano, curata da Antica Arte Amanuense dei cartellini di attribuzione degli abiti e dei nomi dei relatori. Una vera chicca!

Alla Conferenza Stampa, realizzata sotto la sapiente regia di Barbara Meneghello nella splendida cornice dell’Hotel Quirinale, ha fatto seguito un apprezzato cocktail servito nel fresco ed elegante giardino dell’Hotel dove le deliziose prelibatezze della Confetteria Antonio Maria Arbues hanno deliziato il palato dei presenti, rinfrescati dal Tè freddo Lipton Ice Tea e dalle ottime portate curate dalla efficientissima Loredana.

Il taglio della torta, magistralmente realizzata da Paola Azzolina, titolare di “Torte d’Autore“, ha chiuso il piacevole pomeriggio romano di Woman & Bride,  con un brindisi a base di  magnum di spumante della Casa Vinicola Telaro.

Oltre alla vice presidente di AltaRoma, tra gliamici presenti il Principe Gugliemo Giovanelli Marconi, gli stilisti Giada Curti, Marina Mansanta  e Michele Miglionico , il fashion Producer Antonio Falanga, l’organizzatrice di eventi Simona Travaglini e il fotografo Armando Cattarinich.

Sponsor della manifestazione la prestigiosa casa di orologi svizzera ALFEX Swiss Made.

Ph. Roberto Cimini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Woman & Bride: Un successo il primo shooting ai Giardini della Landriana.

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, allestimenti, Atelier, Eventi, Location, location per matrimoni, Matrimonio, Moda, stilisti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Finalmente si parte! Dopo aver raccolto l’unanime consenso di collaboratori, partners, clienti e professionisti della comunicazione il progetto Woman & Bride inizia a prendere corpo e forma definitiva.

Nell’incantevole location dei Giardini della Landriana presso Tor San Lorenzo, gentilmente messa a disposizione dalla famiglia Aldobrandini, due meravigliose giornate di sole (anche troppo!) hanno accolto lo staff di professionisti raccolti intorno all’obbiettivo di Armando Cattarinich, assistito dal figlio Mirko.

Grazia Carbone ha sapientemente modulato sul mood del servizio, il make up delle splendide Federica Ceracchi, Silvia Sera ed Eleonora Albrecht.

Riccardo Lupini ha creato delle acconciature in grado di esaltare la creatività di ogni scatto.

In un clima di armonia e collaborazione la grande Rosalba Presutti ha creato i look degli scatti fotografici, realizzati con le creazioni di Marina Mansanta, Mauro Gala, Sonia Lupo, Marsil, Stilosophie Couture, Lei…Sposa, Accessori Pamù.

Dopo ogni sessione la troupe si riuniva intorno al monitor dove Armando Cattarinich ed il creative director di Woman & Bride, Stefano Arduini, esponevano ai direttori Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno, le foto scelte, condividendo le idee circa le possibili opportunità di impaginazione delle stesse.

Sguardi stupiti ed ammirati quelli degli stilisti che si sono succeduti sul set. Sonia Lupo, Arianna Placanica (Stilosophie) in compagnia di Alessia Croce (Eventi Cupido), Daniela Santecchia (Lei…Sposa) e  Samuela Rossetti (Pamù)  hanno visto le loro creazione esaltate dalla grande maestria del fotografo e dalle suggestive ambientazioni scelte per questo primo shooting, realizzato anche con la collaborazione di Gianluigi Contesini che ha messo a disposizione i suoi artistici manichini.

Mara Di Venanzio ha coordinato amabilmente le attività logistiche di queste calde e produttive giornate, prime di una lunga serie di prossimi appuntamenti in cui la creatività sarà protagonista delle immagini dando elegante visibilità alle collezioni dei partner del nuovo Magazine.

Un particolare ringraziamento va alla dr.ssa Cinzia Nebel che ha pazientemente curato i contatti per conto della famiglia Aldobrandini.