Le stelle di Hollywood fanno da cornice alla luna di Paola Romano

Arte, cinema, Cocktail, Cultura, Eventi, luxury, Magazine, Mostre, Roma, Vernissage, VIP

Anche i divi di Beautiful al vernissage dell’artista Paola Romano

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vernissage con stelle hollywoodiane. Non se lo aspettava proprio l’eclettica artista Paola Romano, che l’altra sera ha presentato a un po’ di amici le sue ultime creazioni materiche presso il ristorante “Donna Beatrice”, in via Monte Pertica 27, di trovarsi di fronte a Ronn Moss e Katherine Kelly Lang, ovvero Ridge e Brooke di Beautiful, in compagnia di Aldo Montano con la sua Antonella Mosetti. Le due star americane – arrivate dopo l’una e mezza di notte dopo l’ospitata da Fabrizio Frizzi – hanno sfogliato con interesse i cataloghi delle splendide Lune dell’artista, suo grande cavallo di battaglia, ma anche quello dei suoi preziosi gioielli, di fronte allo stupore dei numerosi ospiti intervenuti. Accolti dal proprietario del locale Alessandro Sabatini ecco la costumista di Ballando con le stelle Giovanna Silvestri, la presidente dell’Associazione internazionale via Margutta Laura Pepe, la moglie di Gino Bramieri Angela Baldassini e ancora i giornalisti Mara Parmegiani Alfonsi, Marina Bertucci, Umberto Renda, Stefania Giacomini, Antonio Pascotto, Mario Cappelli, Rosalba Lupo, Roberta Valentini, Daniela Tersigni, Marina Catenacci, Martina Melli, Roberta Maresci, Renato Righi, il press-agent Emilio Sturla Furnò e lo psicologo Marco Baranello. Dinner a base di crudi di pesce, paccheri alla spigola, millefoglie e bollicine per brindare al successo della Romano alla Biennale di Venezia, dove l’artista ha presentato una meravigliosa e gigantesca Luna.

Grande attesa poi per il 13 ottobre, a Monterotondo, dove la pittrice inaugurerà il suo showroom e atelier tutto sui toni del bianco e del grigio, dalle 17,30 in poi, in via Pascoli 10A.
Quindi foto di gruppo lungo il marciapiede di via Monte Pertica 27.

Heart & Fashion: Riuscito connubio tra moda e solidarietà.

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, allestimenti, Atelier, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, Matrimonio, Moda, Sfilate Sposa, stilisti, Vernissage, VIP

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Circolo Ufficiali dell Marina a Roma, ha ospitato Martedì 29 Marzo Heart & Fashion, riuscitissima serata di moda e beneficenza a favore della Fondazione ASRALES onlus, organizzata da Simona Travaglini per la raccolta di fondi finalizzata ad una borsa di studio per la ricerca sulla sclerodermia, una delle cosidette malattie rare. La Fondazione fa capo al Prof. Gianfranco Ferraccioli, direttore della Divisione di Reumatologia del Policlinico Gemelli dell’Università Cattolica di Roma.

Simona Travaglini, ha in programma la realizzazione di quattro eventi moda, dimostrando una grande sensibilità ed attenzione verso questa malattia, altamente invalidante, che colpisce le donne tra i 30 ed i 50 anni contro la quale, ed ad oggi, non esistono cure per modificarne il decorso, anche se la ricerca ha fatto in modo, recentemente, di conoscerne la patogenesi.

In uno dei quattro appuntamenti previsti, hanno accettato di sposare questa causa quattro importanti stilisti, presentando per l’occasione le loro collezioni Primavera Estate 2011.

Ad aprire i defilée Nino Lettieri, con una collezione ispirata e dedicata al noto stilista partenopeo, Fausto Sarli, recentemente scomparso. Contrasti cromatici bianco/nero e rosa/nero per abiti in chiffon, organza, satin, pizzo chantilly, accessori in agata bianca, onice, cristalli e perle;

Eleonora Altamore ha poi presentato una collezione di corpetti e borse gioiello ispirate al mare. Creazioni di grande effetto, intrecci di reti, con cristalli, madreperla, conchiglie, perle e soggetti marini.

Mauro Gala, designer di creazioni cerimonia e sposa, ha poi movimentato la passerella con una collezione contemporanea, ma romantica e femminile, ispirata alla dive del passato. Motivi floreali e nuances cipriate su eleganti cappelli oversize ed una sposa mai banale, ricercata e sofisticata, con fiocchi e nastri a conferire leggerezza a volumi e proporzioni e, cura del dettaglio, le giuste calzature per ogni outfit.

Le note di Roberto Vecchioni hanno poi accompagnato lo stile creativo di Camillo Bona, protagonista delle sfilate di Altaroma, con una collezione ispirata ai colori delle tele del Velazquez, bianco, sabbia e sfumature di marrone per ricercati tessuti: crèpe di lana, lino, seta, rafia, lino, jersy, seta e maglia, in studiati, efficaci abbinamenti con accessori, collane, orecchini, bracciali realizzati appositamente a corredo di ogni abito con cristalli, perle intrecciati con nastri e ruches di chiffon.

La serata, presentata da Adele di Benedetto sotto l’attenta regia di Alberto Lauretti, ha visto la presenza di diversi personaggi del mondo della moda romana fra cui la giornalista di moda e costume, Mara Parmegiani Alfonsi ed il fashion producer Antonio Falanga.