Si elegge stasera, all’Isola del Cinema, Miss Roma Capitale 2013.

Abiti Sposa

 Lunedì 2 settembre all’Isola Tiberina le elezioni della nuova

reginetta della bellezza Capitolina e di Miss Cinema Planter’s Lazio 2013.

Durante la serata omaggio ad Enzo Mirigliani e alle grandi attrici

che si sono affermate attraverso il concorso Miss Italia.

Si celebreranno oggi, lunedì 2 settembre 2013 (ore 20.30) all’Isola Tiberina, ospitate dalla manifestazione “L’Isola del Cinema”, le elezioni di “Miss Roma Capitale 2013” e di “Miss Cinema Planter’s Lazio 2013”, nell’ambito delle finali regionali del 74° concorso nazionale Miss Italia.

Come avvenuto lo scorso anno all’Aranciera di San Sisto, si rinnova il connubio tra Miss Italia e il mondo del cinema, da sempre elemento caratterizzante del concorso, capace di portare al successo tante miss: Silvana Pampanini, Lucia Bosè, Gianna Maria Canale, Gina Lollobrigida, Silvana Mangano, Eleonora Rossi Drago, Sophia Loren, Stefania Sandrelli, Anna Kanakis, Federica Moro, Maria Grazia Cucinotta, Anna Falchi, Martina Colombari, Claudia Pandolfi, Serena Autieri, Anna Valle e Caterina Murino, solo per citare le più conosciute.

In questo contesto l’abbinamento con l’Isola del Cinema non è casuale. Nel corso dello spettacolo ci saranno infatti quattro tributi a Silvana Mangano, Sophia Loren, Maria Grazia Cucinotta e Caterina Murino, oltre alla proiezione del docufilm “Enzo Mirigliani, storia di un ragazzo calabrese”, che aprirà la serata alle ore 21.

Per il titolo di “Miss Cinema Planter’s Lazio 2013” saranno in gara 50 concorrenti, mentre per quello di “Miss Roma Capitale 2013” saranno 14, selezionate attraverso un apposito casting. Di seguito i loro nomi:

Priscilla Bernardoni, Ottavia Bettoni, Giulia Boccianti, Alessia Colasanti, Manuela Costantini, Caterina Christopher, Melissa faretra, Giorgia Formisano, Beatrice Gattuso, Costanza Nisi, Jessica Pesa, Alice Ricci, Beatrice Simmi, Camilla Terenzi.

Due saranno invece le giurie: giuria tecnica e giuria VIP.

Nella giuria tecnica siederanno gli “addetti ai lavori” che hanno seguito le selezioni provinciali e le finali regionali del Lazio, mentre della giuria VIP faranno parte diversi personaggi del mondo dello spettacolo che stanno via via dando conferma.

Tra loro dovrebbero esserci Enrico Vanzina, Linda Batista, Brando Giorgi, Raffaello Balzo, Debora Salvalaggio, Tiziana Luxardo, Elisabetta Pellini e Cinzia Mascoli.

Tra le miss presenti la Miss Italia in carica Giusy Buscemi, Maria Perrusi (Miss Italia 2009), Ludovica Frasca (Miss Cinema Italia 2012), Chiara Carlini (Miss Sorriso Italia e Miss Cinema Lazio 2012) e Sonia Di Palma (Miss Roma Capitale 2012).

A proclamare le due nuove reginette ci sarà ovviamente Patrizia Mirigliani, patron del concorso Miss Italia.

“Miss Roma Capitale è un evento di Roma, per la città di Roma – afferma Patrizia Mirigliani, patron del concorso Miss Italia – e sono molto felice per la scelta dell’Isola del Cinema non solo perchè assegneremo anche il titolo di Miss Cinema Planter’s Lazio, ma anche per sottolineare lo stretto connubio che da sempre lega Miss Italia al mondo del cinema, basti pensare alle tante future dive scoperte dal concorso”.

Il titolo di Miss Roma vanta un albo d’oro di tutto rispetto, che si apre con il nome di Silvana Mangano, la prima Miss Roma eletta nel 1947. In questi 60 anni la storia del cinema è passata da Miss Roma, con giurati come Anna Magnani, Renato Rascel, Giorgio Albertazzi, Walter Chiari, Lucia Bosè e Anna Falchi, solo per citarne alcuni.

Una fascia che è stato anche un portafortuna, in anni più recenti, per Arianna David, che nel 1993 ha portato a casa anche la corona di Miss Italia, per Giulia Montanarini, che dalla passerella di Miss Roma, nel 1994, ha spiccato il volo come soubrette del Bagaglino e recentemente, nel 2007, per Federica Nargi, nota velina di “Striscia la Notizia”.

La serata di lunedì all’Isola Tiberina, organizzata dalla Delta Events (agenzia esclusivista del concorso per il Lazio) in collaborazione con l’Isola del Cinema, sarà condotta dalla brava e bella Margherita Praticò e dal noto speaker Stefano Raucci.

Non mancheranno momenti di spettacolo con le esibizioni dei ballerini della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) e del cantante di amici Costanzo Del Pinto, con il brano “Voglio sposare Miss Italia”.

La scelta delle 14 concorrenti di “Miss Roma Capitale 2013” è stata effettuata tra le partecipanti alle Finali Regionali di Miss Italia per il Lazio che siano nate o residenti a Roma o in un comune della Provincia di Roma, requisito imposto dal vigente Regolamento del Concorso. Tutte loro concorreranno anche al titolo regionale di “Miss Cinema Planter’s Lazio 2013”, avendo già maturato il diritto di partecipare alle Finali Regionali, ad esclusione di coloro che hanno già vinto un altro titolo regionale (ovvero Jessica Pesa e Camilla Terenzi). La vincitrice della fascia di “Miss Roma Capitale 2013”, qualora avesse già vinto un titolo regionale, lo dovrà cedere alla seconda classificata nello stesso titolo o, se già vincitrice di altro titolo regionale, alla terza classificata e così via.

Sia la vincitrice della fascia di “Miss Roma Capitale 2013” che tutte le altre vincitrici di titoli regionali, potranno comunque concorrere, al pari delle altre finaliste regionali, al titolo di “miss Lazio 2013”, che si terrà al Porto Turistico di San Felice Circeo (LT) il 7 settembre alle ore 21,30.

Anche in questo caso, qualora la vincitrice della fascia di “Miss Lazio 2013” avesse già vinto un titolo regionale, lo dovrà cedere alla seconda classificata nello stesso titolo o, se già vincitrice di altro titolo regionale, alla terza classificata e così via.

Sia la vincitrice della fascia di “Miss Roma Capitale 2013” che tutte le altre vincitrici di titoli regionali parteciperanno alle prefinali nazionali, mentre “Miss Lazio 2013” sarà qualificata di diritto alla finalissima nazionale.

Ufficio Stampa

Miss Italia Lazio

Fabio Carnevali

Mobile 335.6001832

DELTA EVENTS

VIA MONTI DI PRIMAVALLE, 64 – 00168 ROMA – P.I. 07178931007

TEL. 06.92956887 / 329.2350833 –  FAX 06.92932964 – www.deltaevents.itinfo@deltaevents.it

Avvolti in un emozione Tricolore al Premio Margutta – La Via delle Arti 2011.

allestimenti, Arte, Atelier, banqueting, catering, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, luxury, Premio, Roma, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Sventola orgoglioso il tricolore del 150° Anniversario dell’Unità Nazionale all’evento “Premio Margutta – La Via delle Arti 2011″, ideato e prodotto dal Fashion Producer Antonio Falanga ed organizzata a Roma nel Complesso logistico Pio IX, oggi Sede del Circolo Ufficiali Esercito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un susseguirsi di riferimenti scenografici e coreografici, di citazioni hanno caratterizzato la manifestazione, ideata con l’intento di  promuovere e valorizzare il nostro del Made in Italy. L’ouverture della serata, è stata affidata alla Banda dell’Esercito diretta dal M° vice-direttore Tenente Antonella Bona, che ha eseguito il Canto degli italiani, prologo dell’entrata in scena di una elegantissima Rosaria Renna, madrina e conduttrice della manifestazione.

Un parterre d’eccezione, ricco di personalità del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo ha ricevuto il benvenuto alla serata, dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Valotto, al quale nel corso della serata è stato conferito il “Premio alla Carriera”.

Di rilevante prestigio le altre sezioni del “Premio Margutta – La Via delle Arti 2011: per laSezione Istituzione” il premio è andato all’Ambasciatrice del Governo di Haiti Géri Benoit – per la  “Sezione Arte” ad Angelo Bucarelli, per la “Sezione Moda” ad Alviero Martini, per la “Sezione Letteratura” alla Gangemi Editore, per la “Sezione Giornalismo” a Monica Maggioni, per la “Sezione Musica” a Serena Autieri, per la “Sezione Cinema” a Giorgio Pasotti, per la “Sezione Spettacolo”  a Marisa Laurito,  per la “Sezione Media” a Marco Liorni, per la “Sezione Fiction” a Brando Giorgi, per la “Sezione Teatro” a Cosimo Cinieri ed infine per la “Sezione Comunicazione” a Tiziana Rocca.

Non solo premi ma tanto spazio alla promozione e ai principali protagonisti del sistema moda italia. In passerella le ultime creazioni di ALV – Andare Lontano Viaggiando by Alviero Martini, 24 uscite sui toni del bianco e del nero per uno stile unico ed ineguagliabile. Per il gran finale, l’omaggio dello stilista ai 150 anni dell’Unità d’Italia, con il trionfo in passerella del tricolore e delle eteree e bellissime indossatrici.

 Spumeggiante la Collezione Strade d’Italia della stilista Roberta Loddo che con i suoi outfits, ha attraversato idealmente lo stivale. Felpe e t-shirt per il 150esimo compleanno del belpaese sono ispirate alle  vie più famose e suggestive delle principali città italiane, fra cui la mitica “Via Margutta”.

 Ed infine “Esercito Italiano Lo Sportswear Ufficiale” che ha presentato in una location  ideale per la sua linea, una collezione ricca di colori e proposte innovative. Outfits per uomini e donne che intendono  rendere omaggio alle forze militari dello Stato più apprezzate dagli italiani, un mix di elementi innovativi e simbolo tradizionali, legando sportswear ed eleganza.

Seguendo il filo conduttore della manifestazione, durante Il corso della serata sono state consegnate delle Targhe Istituzionali, a tre lodevoli realtà italiane. Promotore dell’iniziativa il Presidente della Commissione Turismo e Moda di Roma Capitale, On. Alessandro Vannini, cha ha conferito il prestigioso riconoscimento alla Dott.ssa Eleonora Ambrosone Amm. Delegato della KS International Group, ad Andrea Bassani Presidente della Onlus MA.PI.NU’ e al Dr. Claudio Vercellone ideatore e organizzatore dell’evento PastaTrend.

 Alla manifestazione che si è avvalsa degli autorevoli patrocini del Ministero della Difesa, della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, della Presidenza della Commissione Turismo e Moda di Roma Capitale, di AltaRoma e di Confartigianato Imprese, hanno partecipato personalità delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo:  i Generali di C. A. Mauro Moscatelli e Domenico Rossi, l’On. Isabella Rauti, l’Assessore alle Politiche Culturali Dino Gasperini, l’Ambasciatore del Belize Nunzio Alfredo D’Angieri, la Dott.ssa Valeria Mangani Consigliera per le Relazioni Esterne del Sindaco di Roma – Vice Presidente di Altaroma e Sandro Di Castro Vice Presidente di Altaroma, le attrici Barbara Tabita e Alma Manera, la giornalista Cinzia Malvini, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi.

 Gran finale con il party “tricolore” organizzato al Circolo Ufficiali Esercito, ricco di prelibatezze provenienti da tutte le regioni d’Italia, promosso da Confartigianato  Alimentazione ideato dal suo Presidente Giacomo Deon,  in collaborazione con l’Accademia Chef di Renato Bernardi e la cantina “COLLI DEL SOLIGO” pieve di soligo.

I Partners che hanno collaborato alla realizzazione  dell’Edizione 2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” sono stati: Compagnia della Bellezza con il gruppo di lavoro di Stefania Querini; l’Oreal Professionel; la I.L.A.R  Pallini; Marisa Vitali di Chicche di Nozze Wedding planner& Events che ha curato tutti gli allestimenti della serata ; l’Accademia del Lusso; “Over”la cover e l’Hotel Quirinale di Roma.

I Media Partners che promuoveranno l’Edizione 2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” sono: World Fashion Channel il più recente canale televisivo internazionale che trasmette 24 ore su 24 le notizie più “cool” del mondo della moda, in onda su SKY al canale 488; il nostro Magazine Woman & Bride con i direttori Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno; il Freepress INSIDER Magazine; Madeinitaly.tv la web tv nata per dare spazio al genio italiano; Radio IES e RadioItalia Anni 60.

 L’Organizzazione della manifestazione è stata della TOGETHER Eventi, il Coordinamento di ADVPRESS.IT, in collaborazione con Roma Caput Mundi, la regia della serata è stata affidata ad Italia Eventi.

 

Torna il Villaggio del Foro Italico. E finalmente è un Villaggio VIP.

allestimenti, Cocktail, Eventi, Installazioni, luxury, Roma, VIP

Apre ufficialmente il 5 Maggio al Foro Italico di Roma la nuova area ospitalità degli INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA che tornerà dopo tanti anni, a chiamarsi nuovamente “VILLAGGIO VIP”. Vorremmo definire il nuovo Spazio Ospitalità 2011, “Unico e Nuovo”, sia per il posizionamento dove nascerà, che per il “Concept Creativo Architettonico” che vedrà la tecnologia ed il design sposarsi al meglio con lo spettacolare scenario naturale delle piscine del Foro Italico: una location che vivrà contemporaneamente in ogni istante della giornata con diverse modalità di intrattenimento e ristorazione. Oltre a rappresentare come sempre uno spazio espositivo per tutte le aziende partner della manifestazione sportiva, il “Villaggio Vip degli Internazionali BNL d’italia 2011” sarà anche un luogo di ritrovo diurno e serale dove poter pranzare o cenare grazie ai due ristoranti ed assistere a grandi eventi di assoluta caratura internazionale. Posizione di spicco per la Yellow Lounge di Veuve Cliquot che sarà il salotto dominante sul palco del Villaggio Vip realizzato con tecniche altamente scenografiche, innovative ed uniche come gli artisti che nelle diverse serate saranno protagonisti con i loro show di questo nuovo concept di intrattenimento sports related: 5 MAGGIO INAUGURAZIONE: MARIO BIONDI IN CONCERTO 6 MAGGIO NOTRE DAME DE PARIS  “Presentazione Cast 10° Anniversario – Anteprima Nazionale” 7 MAGGIO PACHA IBIZA OFFICIAL EVENT 8 MAGGIO GUIDO LEMBO 9 MAGGIO JERRY CALA‘ 10 Maggio GIGI D’AGOSTINO 11 Maggio GIUSY FERRERI IN CONCERTO 12 Maggio MOTIV8 – BLACK EYED PEAS OFFICIAL DJ 13 MAGGIO FRANCESCO RENGA IN CONCERTO 14 MAGGIO UMBERTO SMAILA 15 MAGGIO BOB SINCLAR.

Un edizione degli internazionali BNL d’italia di tennis dove il connubio tra la parte sportiva e il mondo della mondanità sarà fortissimo. Tantissimi i Vip invitati sia ai match che nelle varie serate che si svolgeranno all’interno del Villaggio Ospitalità sia a cena che dopocena, tra questi: Manuela Arcuri, Anna Safroncik, Carlo Conti, Belen Rodriguez, Claudia Gerini, Teo Mammuccari, Denny Mendez, Elisabetta Gregoraci, Anna Falchi, Gigi D’Alessio, Jimmy Ghione, Laura Chiatti, Martina Stella, Cristian De Sica, Melissa Satta, Natasha Stefanenko, Nina Senicar, Alba Parietti, Samantha De Grenet, Serena Autieri, Valeria Marini, Veronica Maya, Yuma Diakitè, Alessandro Preziosi, Fabio Fulco , Cristina Chiabotto, Caterina Balivo, Bianca Guaccero Aldo Montano, Alberto Tomba e molti altri personaggi sia del mondo dello spettacolo che dello Sport. Da quest’anno per quanto riguarda la possibilità d’accesso al Villaggio Vip verranno richiesti, come già lo era stato in passato, canoni di eleganza e sobrietà assolutamente necessari come ad esempio l’obbligo di Giacca e Camicia per gli uomini. L’ingresso sarà consentito solo se il nominativo sarà inserito nella selezionatissima lista accrediti, dove ogni invito verrà confermata via email o sms. I nostri selector si accerteranno sul rispetto dei canoni di dress code che qualora non venissero rispettati, anche se in possesso dell’accredito di ingresso, lo stesso non sarà consentito. Il ritiro dell’accredito, avverrà presso l’apposito botteghino in via Canevaro (sul lungotevere guardando l’obelisco, alla sua sinistra) accanto allo stadio del nuoto. L’inserimento dei nominativi sulla lista accrediti dovrà avvenire entro le ore 18 di ogni giorno. Per quanto riguarda invece le prenotazioni dei tavoli, previa disponibilità, la stessa dovrà avvenire entro le ore 20.00. L’ingresso degli invitati inseriti nella lista del tavolo, avverrà direttamente da via delle Olimpiadi dove per ogni tavolo sarà a disposizione un parcheggio riservato. Ogni tavolo avrà a disposizione n° 2 ingressi auto che dovranno essere segnalati con la targa dell’auto.

PrenotazioniRistorante Claudia Zichina: 349.8720731

Prenotazioni Tavoli in Discoteca Daniela Cimino: 320.0555267

Al Circolo Ufficiali Esercito della Caserma Pio IX l’edizione tricolore del Premio Margutta – La via delle Arti.

Arte, Cocktail, Cultura, Eventi, Location, Moda, Premio, stilisti, Vernissage, VIP, Woman & Bride

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il “Premio Margutta – La Via delle Arti”

Via Margutta deve la sua popolarità in tutto il mondo al presupposto di essere da sempre un luogo di residenza privilegiato per artisti, uomini e donne di cultura. Ha prodotto nel tempo espressioni artistiche a livello mondiale come testimonia il gran numero di maestri, pittori, scultori e musicisti che qui hanno lavorato, studiato e vissuto. Una strada che da sempre ha instaurato un rapporto privilegiato con il mondo della creatività, raggiungendo l’apice della sua popolarità negli anni ’50 con il film “Vacanze Romane” e che rappresenta per il jet-set internazionale, la via “cult” della capitale, punto di riferimento dell’arte figurativa e del cinema, italiano ed internazionale. Nel 2001 il Fashion Producer Antonio Falanga allo scopo di riportare la giusta attenzione dei media e dell’opinione pubblica sul valore della mitica arteria, posta alle pendici del Pincio, ha ideato il “Premio Margutta – La Via delle Arti”. Un’evento che fin dalla sua istituzione, con i suoi momenti dedicati alla valorizzazione del Made in Italy, con i riconoscimenti assegnati a personalità di rilievo del mondo della cultura e del costume italiano, distintesi durante la propria carriera per il particolare rapporto instaurato con la mitica “Via Margutta”, o per il loro contributo creativo e professionale nel mondo delle “Arti”, ha conquistato di anno in anno sempre più interesse, confermandosi come uno dei più importanti appuntamenti culturali nazionali.

Il Progetto 2011

Il progetto “Gran Galà di Alta Moda per i 150 Anni d’Italia” inserito nell’edizione  2011 del “Premio Margutta – La Via delle Arti” 2011, nasce dalla volontà del Fashion Producer Antonio Falanga, di ideare un esclusivo appuntamento glamour nell’ambito delle commemorazioni dei festeggiamenti dei 150 Anni dell’Unità d’Italia. L’obiettivo è quello di fornire un’occasione d’incontro, tra la grande tradizione delle firme storiche e le nuove realtà creative e produttive della Moda Italiana, un progetto intento inoltre a promuovere e a salvaguardare la qualità artigianale del nostro made in Italy.

Il Premio

…. camminando per Via Margutta, è impossibile non ammirare la fontanella rionale realizzata nel 1927 dall’architetto Pietro Lombardi. Un elemento architettonico unico nel quale sono rappresentati alcuni strumenti che in forma stilizzata rimandano alla attività artistica tipica della via. Da una originale base triangolare si alzano due cavalletti da pittore sulle cui mensole poggiano “due mascheroni”, uno triste l’altro allegro, due figure di ispirazione barocca intende a sottolineare in modo enfatico le alterne fortune della categoria. Una fontana … fonte di creatività nella quale è facilmente riscontrabile la magica atmosfera e l’esclusiva filosofia della via, … fonte di ispirazione per l’ideazione della “scultura” del Premio Margutta – La Via delle Arti che vede già tra i premiati  Serena Autieri ed Alviero Martini.

La Caserma Castro Pretorio – Circolo Ufficiali Esercito “Pio IX”

Prestigioso sarà il quadro scenografico dell’evento. L’antica porta e lo spazio antistante del Circolo Ufficiali Esercito della Caserma Pio XI a Castro Pretorio, saranno la scenografia naturale dalla quale eteree modelle presenteranno in un elegante defilè, le creazioni a tema realizzate dai vari creativi della moda italiana.

Tema delle collezioni moda, la rivisitazione in chiave moderna di un’immaginaria donna “ Militar Couture”.

A coronamento di tale iniziativa, l’intenzione di recupero e promozione, di originali divise storiche delle Forze Armate, che saranno presentate sia durante il defilè che in forma statica, per una mostra unica ed esclusiva.

Media partners del prestigioso evento: World Fashion TV e Woman & Bride.