IL ROYAL TIGHT DI CAROSI, UN NUOVO SUCCESSO OTTENUTO PUNTANDO SULLO STILE.

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, Abiti Sposo, Collezioni, Fashion, Matrimonio, Moda, Roma, Sartoria Maschile, VIP, wedding, wedding planner, Woman & Bride

 

Quando a Roma Sposa il pubblico e la stampa hanno assistito alla presentazione di un abito così canonico, proposto dalla Sartoria Carosi in una versione in cui il british green della giacca gli conferiva uno stile decisamente personale, in molti avranno pensato ad una trovata di marketing, studiata per attirare l’attenzione sul brand ma dalle minime potenzialità commerciali.

Ma oggi, alla luce del grande interesse suscitato presso la stampa e delle tante richieste pervenute, il

Royal Tight di Roberto Carosi sta dimostrando come proposte capaci di innovare il rigore di abiti tanto tradizionali, possano riscuotere grande consenso presso un pubblico maschile sempre più esigente e desideroso di non sfigurare accanto alla propria sposa il giorno delle nozze.

Almeno una volta nella propria vita, almeno il giorno del matrimonio, ogni uomo desidera provare l’emozione di indossare un abito sartoriale che ne rappresenti pienamente la personalità e lo stile.

Roberto Carosi è un autentico maestro di stile, capace di interpretare un’inclinazione all’eleganza mai eccessiva, in cui le poche concessioni fuori dai canoni sono rappresentate da particolari declinazioni cromatiche, diverse dal classico nero degli abiti da cerimonia più tradizionale, in particolare nelle tonalità del blu, dal blu navy al bluette e da particolari sartoriali in grado di differenziare le proprie creazioni dai più tradizionali degli abiti maschili, rendendole immediatamente identificabili.

Nelle ultime stagioni abbiamo assistito ad un ritorno all’eleganza più classica, al desiderio maschile di scegliere abiti per il matrimonio con un forte richiamo ai classici del passato quali smoking e tight, ma adeguatamente rivisitati. Sulla scia di questa tendenza, che ricerca le emozioni attraverso la rivisitazione dei classici dell’eleganza maschile, è nata l’idea di Roberto Carosi di affermare, nelle proprie creazioni sartoriali, la personalità di un uomo deciso, che ama la tradizione ma che vuole viverla proiettato pienamente nel proprio tempo.

In occasione dell’ultima edizione di Roma Sposa, abbiamo proposto questa assoluta novità – afferma il titolare della prestigiosa Maison Capitolina – qualcosa che potesse fare la differenza in termini di emozioni e di originalità. Da qui il desiderio di presentare, in una veste tutta nuova, il “re” degli abiti più classici e delle creazioni immortali che hanno fatto la storia dell’eleganza maschile. Abbiamo realizzato una versione “british green” del tight, con una concessione al colore della giacca, decisamente più corta, sobriamente impreziosita da dettagli bon ton come le falde a soffietto chiuse da vezzosi bottoncini. Un abito che non derogasse alle solennità del tight coat, ma che lo reinterpretasse, in chiave moderna, attraverso dettagli attuali come la cravatta regimental, in rigoroso british-style, in pendant con il colore della giacca o come il panciotto sartoriale a doppio petto sciallato in lana tasmania grigio perla o, ancora al taglio più stretto e moderno del tradizionale pantalone rigato, anch’esso in grigio perla”.

Un abito dal forte carattere, per chi vuole distinguersi, in termini di eleganza e personalità, indossando un capo unico che, per essere proposto ai giorni nostri, deve essere reso meno rigoroso attraverso l’uso di colori particolari e di dettagli moderni nei tagli, nei tessuti, pur senza rinunciare agli elementi must have dell’eleganza

 

CAROSI, DAL 1937 LA SARTORIA PER UOMO A ROMA

La storia della qualità sartoriale di Carosi a Roma nasce dalla passione per tessuti, abiti, camicie su misura e tutto l’universo dell’abbigliamento maschile negli anni della Guerra, quando nasceva il primo negozio Carosi nello splendore di Largo della Fontanella Borghese, punto di riferimento per capi professionali quali livree, uniformi militari e abiti da lavoro. La realizzazione degli abiti avveniva attraverso rigorosi schemi di lavorazione sartoriale dei tessuti, per garantire fin da subito un’eccezionale vestibilità e la capacità di resistere a lungo all’usura e alle variazioni climatiche. Le tecniche artigianali utilizzate da Carosi si basano, ancora oggi, sulla conoscenza approfondita di tutti quegli strumenti che rendevano il sarto un vero specialista nel suo campo, per la soddisfazione di tutti i clienti. La qualità artigianale e sartoriale della Maison è stata sempre molto apprezzata, dai clienti e dalle grandi case produttrici di tessuti che, in passato invitavano Carosi ad esibire le nuove collezioni nei contesti più esclusivi, suscitando ammirazione ed interesse. Carosi rappresenta oggi un punto di riferimento nella sartoria a Roma per chi vuole personalizzare il proprio stile con eleganza e cura del dettaglio in soluzioni su misura ideali per estetica e vestibilità. La stessa attenzione che riserva da sempre alla scelta dei tessuti e alla qualità del loro taglio, affinché la varietà e l’alto livello delle sue proposte rimangano concorrenziali ed equilibrate all’interno dell’ampia offerta del mercato attuale. E, naturalmente, sempre privilegiando l’accoglienza cordiale ed il sorriso che accolgono i clienti non appena entrano nel mondo Carosi, per farli sentire immediatamente a proprio agio, proprio come quando indossano un abito cucito su misura per loro.

Press Office: Excelsum Publisher

Pubblicità

CAROSI UOMO: ELEGANZA CLASSICA, MODERNITA’ E QUEL TOCCO DI ALLURE INTERNAZIONALE CHE CONQUISTA IL DESTINATION WEDDING CAPITOLINO

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, Abiti Sposo, Atelier, Collezioni, Eventi, Fashion, fiera sposa, hotel, Location, location per matrimoni, luxury, Magazine, Matrimonio, Moda, Roma, Sartoria Maschile, wedding, wedding planner, Woman & Bride

Le creazioni della Maison Capitolina incantano il mondo del destination wedding italiano nell’evento The Destiny of Wedding. Un feeling straordinario con la clientela cosmopolita che trova, nella Sartoria Carosi, a due passi da Piazza di Spagna, il punto di riferimento per l’eleganza maschile a Roma.

 

Roma, capitale mondiale di arte, storia, cultura e turismo, in questi giorni si scopre al centro del mondo del destination wedding nella manifestazione The Destiny of Wedding, che, grazie anche alla partnership con la Maison Carosi, ha acceso i riflettori su un fenomeno straordinario che attira a Roma, ogni anno, centinaia di coppie che desiderano celebrare il loro sogno d’amore nella Città Eterna.

carosi-moda-via-capo-le-case

Una clientela sicuramente molto particolare, quella di carattere internazionale – afferma Roberto Carosi, titolare dell’omonima Maison, custode della tradizione sartoriale italiana con i suoi 82 anni di storia nel cuore di Roma – che richiede un approccio culturale decisamente cosmopolita, al quale la tradizione della nostra Sartoria è assolutamente avvezza. Dal 1937, anno di fondazione della Maison Carosi, abbiamo vestito i personaggi più in vista dell’imprenditoria e del jet-set mondiale e siamo abituati a rapportarci con estrema professionalità al gusto internazionale che, pur fondato sui cardini canonici dell’eleganza, desidera sempre distinguersi con particolari capaci di donare personalità ad abiti di per sé molto tradizionali come smoking, tight o demi tight”.

A Roberto Carosi non mancano di certo estro e creatività, quelle meravigliose caratteristiche tutte italiane che gli stranieri ricercano nelle creazioni del più prezioso made in Italy. Uscito da trionfatore dalla recente manifestazione Roma Sposa, in cui ha presentato il Royal Tight, una straordinaria rivisitazione del più classico dei morning coat, in uno insolito british green, Roberto sa come  conquistare i clienti più esigenti con la sua grande competenza arricchita dai dettagli sartoriali con cui riesce a rivisitare i canoni dell’eleganza maschile, donando carattere ed unicità agli abiti con tagli attuali, colori decisi, sofisticate personalizzazioni e dettagli bon ton come la giacca decisamente più corta, con le falde a soffietto chiuse da vezzosi bottoncini.

Carosi Destiny

Gli sposi internazionali apprezzano le caratteristiche di attualità delle nostre creazioni capaci di vestire uomini provenienti da ogni angolo del pianeta, con abiti dall’ispirazione classica ma dalla declinazione moderna, realizzati con tessuti di altissima qualità, emblema della creatività italiana tanto ambita nel mondo. ”Conosciamo bene i gusti delle diverse clientele internazionali” – conclude il titolare della prestigiosa Maison –  “I tantissimi viaggi intrapresi intorno al mondo, per realizzare abiti di uomini d’affari, artisti e sportivi di ogni Paese, ci hanno insegnato come vestire uno sposo russo, come il vincitore del contest di The Destiny of Wedding, che indosserà una creazione firmata Carosi, richieda un approccio decisamente diverso da quello gradito ad un cliente anglosassone, come l’elegante wedding planner che vestiremo in occasione del Gala Dinner che chiuderà l’evento all’Hotel Savoy. Siamo perfettamente in linea con quanto  declinato nel corso dei seminari formativi di “The Destiny of Wedding” a Palazzo Brancaccio, che hanno evidenziato la necessità di metodologie molto diverse tra loro nella gestione di matrimoni di sposi internazionali, che, portando in Italia le splendide diversità di culture, usi e costumi di luoghi lontani e meravigliosi, arricchiscono il reciproco scambio culturale nel quale abbiamo l’opportunità di proporre le nostre creazioni come elemento autentico della nostra migliore tradizione e del nostro stile unico”.

Press Office: Excelsum Publisher-  info@maxpiccinno.com

TUTTE LE VARIANTI DEL BLU PER GLI SPOSI DI CAROSI, NELL’ELEGANZA DELLA TENUTA DI RIPOLO

Abiti Cerimonia, Abiti Sposo, Capsule Collection, Cocktail, Collezioni, Degustazione, Eventi, Fashion, Festa, Location, location per matrimoni, Luna di miele, luxury, Magazine, Matrimonio, Moda, Presentazione, Roma, wedding, wedding planner, Woman & Bride

Nell’importante appuntamento con il Wedding organizzato da Alda Maria Ariani Botto, nella prestigiosa Struttura di Lucienne Sansoni a Nepi, La Sartoria Carosi veste di blu gli sposi della nuova stagione.

1-foto-1-socual-roma-sposa

Blu, blu, blu! Questo il mantra dell’eleganza per lo sposo della prossima stagione che Roberto Carosi interpreta con dettagli sartoriali capaci di esaltare la leggerezza di questo versatile colore, adattandolo all’esigenze stilistiche o formali, abbinandolo ad accessori a contrasto che esaltino la raffinatezza delle sue costruzioni sartoriali che proporrà ai futuri sposi  sabato 11 maggio nell’incanto della Tenuta di Ripolo, in occasione di “Lovely Day … for You”, elegante wedding day realizzato da Alda Maria Ariani Botto che, insieme alla proprietaria Lucienne Sansoni, apre idealmente le porte di questa spettacolare struttura. “Sarà un piacere collaborare alla costruzione di questa giornata dedicata al wedding- dichiara Roberto Carosi – in un luogo magico come questo, contribuendo, con l’eleganza del blu delle nostre creazioni, ad infondere negli ospiti un’immediata sensazione di benessere”.

Cerimonia.jpg

Partiamo dall’abito più gettonato, un vero must have per lo sposo che, pur osando con il colore, non rinuncia all’eleganza scegliendo un completo Blu Notte, abbinato ad un gilet di seta che può essere completamente bianco oppure operato ed una cravatta in tinta. Un modello che, sartorialmente, costituisce un mix fra il classico del demi-tight, (abito che si ispira al taglio del tight ma è decisamente più corto e meno formale) e la modernità rappresentata dal collo diplomatico che ricorda lo stile della camicia “coreana”, dai dettagli come i rever in seta blu e gli spacchetti a soffietto, particolari che lo rendono maggiormente vezzoso ed originale.

dsc_2390.jpg

Una seconda proposta è un abito con il petto a lancia che richiama lo smoking, ma presenta una giacca più stondata in un moderno Bluette, associato ad un gilet bianco armaturato con richiami del blu e una cravatta classica nello stesso tessuto.

Il terzo è un abito color Blu Inchiostro, con collo sciallato sempre stondato, abbinato ad gilet molto particolare, con sciallatura e abbottonatura a doppio petto ma in diagonale, in un elegante tessuto satin grigio perla che ritroviamo anche nel papillon.

“La nostra filosofia è lontana da concetti industriali che prevedono lo stesso abito per tutti gli sposi. Ci piace lavorare con la creatività, accogliendo le esigenze stilistiche di ognuno dei nostri sposi, realizzando capi unici e personali che abbinano ad un gusto fashion e trend i criteri di sartorialità che fanno la differenza, conferendo comodità all’abito e sicurezza allo sposo”.  Afferma Roberto Carosi che con maestria e cura del dettaglio sa interpretare l’esigenza dello sposo e sa collocarlo nella giusta misura nell’ambito della cerimonia senza farlo cadere in eccessi ma rendendolo capace di fare la differenza con la sobrietà e l’eleganza che ogni uomo dovrebbe avere, il giorno delle proprie nozze come in ogni altra occasione.

ALLA TENUTA LA TACITA LA MODA ITALIANA DI CAROSI UOMO E LA VIE EN BLANC ATELIER NEL MEET UP TRA WEDDING PLANNER

Abiti Cerimonia, Abiti Sposa, Abiti Sposo, allestimenti, Alta gastronomia, Arte, Atelier, banqueting, Capsule Collection, catering, Cocktail, Degustazione, Eventi, Fashion, Festa, Floral Desing, Fotografia, gusto, Liste Nozze, Location, location per matrimoni, Luna di miele, luxury, MakeUp, Matrimonio, Moda, Presentazione, Roma, Sfilate Sposa, wedding, wedding planner, Woman & Bride

Le due Maison Capitoline, splendide eccellenze del Made in Italy nella moda sposi, partner esclusivi dell’importante meeting tra i professionisti del wedding alla Tenuta La Tacita.

CRS_8883 

Una giornata fortemente voluta da Monica Indaco, per dare seguito al successo riscosso dalla sua recente “Wedding Night” per proporre, ad un selezionatissimo gruppo di professionisti del wedding, un meet up dedicato al business nel settore del wedding, per intrecciare proficue relazioni e contatti, nella rilassata atmosfera primaverile della Tenuta.

CRS_8896

Il grande chef stellato Antonio Sciullo, storico docente dei corsi professionali di “A Tavola con lo Chef”, ha potuto proporre ai selezionati ospiti un delizioso menù di degustazione servito nello splendido roseto Vacunae Rosae, seguito da una irresistibile proposta di dolci nella spettacolare Limonaia della Tenuta. Ma protagoniste assolute di questa giornata sono state le creazioni maschili proposte da Roberto Carosi dell’omonima Maison Carosi Uomo, autentico tempio dell’eleganza maschile nel cuore di Roma, in Via Capo Le Case, a pochi passi da Piazza di Spagna, accompagnate dagli splendidi abiti da sposa de La Vie En Blanc Atelier, splendida realtà in continua ascesa sotto la guida di Giorgia Albanese a via delle Milizie, in zona Prati.

 

CRS_8769

 “Per l’uomo che ama distinguersi con un tocco di personalità, pur nella formalità di abiti dai tagli eleganti e classici, abbiamo pensato a tessuti freschi e leggeri, per giacche dai disegni più classici, semplici e sottili, come i completi gessati dai classici rever, fino ad abiti spezzati con giacche quadrettate dove i contrasti cromatici firmano, con un’interpretazione stilistica decisamente personale, abiti dall’immediata riconoscibilità” – afferma Roberto Carosi mostrando una deliziosa giacca in lana leggera con delicati quadri color corallo su fondo blu –  “Ma anche negli abiti per lo sposo della nuova stagione abbiamo proposto il colore, con le variazioni del blu, dal navy al blu notte, su tagli classici reinterpretati, in chiave moderna, attraverso dettagli sartoriali come i doppi spacchi posteriori ad alleggerire giacche modernamente slim, con rever leggeri ad esaltarne la leggerezza delle linee” – prosegue Roberto Carosi, mostrandoci un abito demi tight blu di grande eleganza, con revers lucidi, dettaglio che ritroviamo anche nel gilet dal collo sciallato. Abiti capaci di vestire, con tessuti freschi ma di grande qualità, uno sposo giovane e moderno, degno compagno della sposa vestita da La Vie En Blanc Atelier che ha proposto, in questa bucolica occasione, due soluzioni per interpretare la freschezza di una donna decisa o romantica, scegliendo un seducente abito corto, con corpetto in pizzo rebrodé e gonna in prezioso tulle di organza in seta, o un classico abito lungo, completamente ricamato, alleggerito da maniche e dettagli in un leggerissimo tulle, per un effetto di grande eleganza e raffinato romanticismo.

CRS_8759

Le tantissime wedding planner presenti, tra le quali Barbara Vissani, Erika Morgera, Valentina Melini, Alessandra Marrone, Monica Palmieri, Alda Maria Ariani Botto e la titolare di Gourmade, Anna Zizza, nuova realtà del catering, hanno enormemente apprezzato le proposte delle due Maison, assurte ormai al ruolo di partner per la moda sposi delle più grandi professioniste della scena wedding nazionale.

 

Ph. Chris Milo

Press Office Max Press